DOMANDE & RISPOSTE

Berringa Super Manuka – Domande più frequenti

D. Che differenza c’è fra il metodo di misura MGO e UMF?

Esistono due sistemi per misurare la potenza antibatterica dei mieli di Manuka: MGO e UMF.
MGO è marchio registrato di un’azienda chiamata Manuka Health, della Nuova Zelanda.
Questo sistema misura i livelli di MethylGlyOxal (Metilgliossale), l’ingrediente attivo responsabile dell’azione antibatterica del miele di Manuka.
UMF sta per “Unique Manuka Factor”. L’UMF testa la prestazione antibatterica di un miele comparandola con il fenolo, un disinfettante.

D: Come si rapporta l’MGO all’UMF?

Qualità da tavola: da 100 a 400 MGO = da 10 a 20 UMF
Qualità antibatterica: da 400 a 850 MGO = da 20  a 35 UMF
Qualità antibatterica Superiore: da 850MGO in su = da 35 UMF in su

D: Si può riscaldare il miele super  Manuka senza alterarne le proprietà benefiche?

Si, si può riscaldare; questo miele mantiene le sue proprietà nonostante le alte temperature.
Berringa super Manuka non si degrada nè con il calore nè con l’esposizione alla luce e soprattutto, a differenza degli agenti antibatterici contenuti in altri mieli, quelli di Berringa non vengono distrutti dagli enzimi presenti nell’organismo.

D: Come mai il miele Berringa alle volte cristallizza?

Il miele è una soluzione super-satura, ricca di zuccheri naturali quali glucosio e fruttosio.
Più alta è la concentrazione di glucosio nel miele, più velocemente lo stesso cristallizzerà. E’ ovviamente ancora miele, solamente diventa solido.
Molti produttori pastorizzano il miele (scaldandolo), cosa che inibisce la cristallizzazione ma allo stesso tempo ne rovina le proprietà benefiche!
Il super Manuka non viene pastorizzato quindi potenzialmente può cristallizarsi prima.
Il miele cambia consistenza in relazione alla temperatura a cui viene conservato: per mantenere Berringa allo stato liquido, si consiglia di tenerlo a temperatura ambiente.

D: Quanto super Manuka posso prendere al giorno?

Non più di 10 cucchiaini al giorno in caso di normale dieta bilanciata. Queste indicazioni non devono considerarsi come una prescrizione del medico. La quantità di miele da considerarsi ottima dipende in maniera importante dalla dieta e dallo stile di vita dell’individuo.

D: Quale è il modo migliore di utilizzare il super Manuka 120+?

La linea 120+ è davvero da considerarsi come la linea “3 volte al giorno”, ottima come prevenzione, irritazioni di entità lieve, raffreddore ed influenza.

D: Quale è il modo migliore di utilizzare il super Manuka 550+?

Il super Manuka 550+ essendo più potente è ottimo per curare piaghe e ferite come anche per irritazioni di forte entità.

D: Come si applica il super Manuka sulle ferite?

Come si fa in genere con tintura di iodio o altri prodotti per la cura della pelle coprendo la zona con bendaggio o garza sterile subito dopo l’applicazione.

D: E’ possibile consumare il miele super Manuka come un normale miele da tavola?

Nelle sue gradazioni 120+ e 220+ il miele super Manuka è un delizioso miele da consumare quotidianamente. Berringa super Manuka è ottimo a tavola per il benessere e la salute.

D: In che modo il super Manuka combatte contro i batteri resistenti agli antibiotici?
  • i componenti attivi contenuti nel miele super Manuka, in particolare il Metilgliossale, riesce a penetrare il tessuto raggiungendo le infezioni più in profondità.
  • il super Manuka mantiene la ferita umida, evitando che la garza si attacchi alla ferita danneggiando i tessuti.
  • le proprietà idratanti del miele super Manuka aiutano la ferita a guarire più rapidamente fornendo vitamine, nutrienti ed amminoacidi al tessuto.
  • il miele super Manuka promuove la rigenerazione dei tessuti e riduce la formazione di cicatrici
  • il miele super Manuka aiuta a mantenere la ferita pulita, eliminando la formazione di sporco e cattivo odore.
D: Come usare il miele super Manuka sulla ferita infetta?
  1. pulire la ferita a fondo
  2. spalmare il miele con attenzione sulla ferita infetta
  3. applicare garza o bendaggio per coprire l’intera ferita
  4. Cambiare bendaggio all’inizio ogni 8 ore e in seguito, quando la ferita comincia a guarire, una volta al giorno.
Annunci